RISPONDIAMO A TUTTE LE TUE DOMANDE

FAQs

scopri di più
X

Frequently Asked Questions

Se non trovi le informazioni che cerchi contattaci e saremo lieti di aiutarti. Ti aspettiamo nella nostra community!

Posso cambiare famiglia/studente ogni settimana?

Non è questa l’idea. Il progetto Dine Home predilige la continuità, e l’idea di host family nasce appunto quando è sempre la stessa famiglia che ti ospita. Cosi nasce un rapporto e ci si sente parte integrante della famiglia.

E se mi trovo male la prima volta?

Puo succedere che non ci sia feeling. Consigliamo comunque di provare almeno una seconda volta, per verificare che effettivamente non si voglia continuare. Se non piace l’esperienza Dine Home in sé e si vuole smettere di partecipare, basta scriverci. Se l’esperienza piace, ma si crede che possa essere più soddisfacente in una diversa famiglia, o ospitando uno studente diverso, si cambierà rispettivamente famiglia e studente. È importante essere sinceri fin dall’inizio per evitare di portare avanti una situazione di disagio per entrambe le parti.

Come raggiungo la casa della host family? Come faccio se la famiglia abita fuori bologna?

La casa della host family, salvo diversamente accordato con la famiglia, lo studente è tenuto a raggiungerla autonomamente (piedi, mezzo pubblico, bici, etc). Nel caso la famiglia abiti fuori città, e la casa non sia raggiungibile da un mezzo pubblico, sarà la famiglia stessa a prendersi carico del trasporto.

Devo portare qualcosa alla famiglia?

No, lo studente non è tenuto a portare nulla o a contribuire in alcun modo alla cena. Ovviamente, se vuole portare qualcosa, può farlo.

Possiamo andare in due?

Non è questa l’idea. Dine Home nasce come un’esperienza personale, quindi andare in due non è ammesso.

E se ho una dieta particolare? Celiaco? Vegano?

È importante farcelo sapere al momento della registrazione, in modo da trovare una famiglia che sia disposta a tener conto di questa dieta nella preparazione del cibo. 

Dobbiamo cucinare solo cibo tipico?

La famiglia deve cucinare come ad una normale cena famigliare. Chiaramente, avendo un ospite, si consiglia di metterci più attenzione nel scegliere e preparare il vitto.

Abitiamo in provincia di Bologna, credete che siamo troppo lontani o fuori mano?

Gli studenti internazionali risiedono in centro a Bologna. Quindi la zona fuori città è abbastanza fuori mano per loro. Tuttavia se è presente un collegamento con i mezzi pubblici affidabile e rapido con il centro lo scambio si può fare.

La cena settimanale deve cadere nello stesso giorno o di volta in volta ci si può accordare?

Il giorno della cena settimanale può essere concordato di volta in volta con lo studente/famiglia e in caso di imprevisti la cena può essere rimandata. Non è un problema se alcune volte non sarete disponibili, basta avvertire lo studente/famiglia in anticipo e magari posticipare la cena. Noi invitiamo sempre a mantenere le cene con continuità. Lasciamo che le famiglie e gli studenti possano organizzarsi in modo autonomo per le cene appunto perché si possa venire incontro alle esigenze di ognuno.

La famiglia ospitante ha spese aggiuntive nei confronti di Dine Home?

Dine Home è un servizio totalmente gratuito e l'unico costo per la famiglia è quello di aggiungere un piatto in più a tavola una volta a settimana.

È possibile scegliere la nazionalità dello studente da ospitare?

Durante la registrazione è possibile indicare la preferenza della nazionalità dello studente. I volontari sceglieranno il profilo di un ragazzo o una ragazza che meglio si adatti alle vostre esigenze e ai vostri interessi.

Come posso registrarmi e partecipare al progetto?

Per participare al progetto, sia le famiglie sia gli studenti si iscrivono tramite il sito compilando il modulo di iscrizione e inviandolo selezionando "Invia". In modo da farci sapere le preferenze di lingua, giorno della settimana, etc. e fare gli abbinamenti famiglia-studente di conseguenza.

Che cosa succede una volta che ci siamo candidati come famiglia ospitante?

I volontari iniziano il processo di selezione dello studente per la vostra famiglia. Dopo che avranno scelto lo studente, riceverete un'email con il contatto di quest'ultimo e ulteriori informazioni su come procedere.

Quali studenti partecipano allo scambio?

Lo studente che partecipa a Dine Home desidera conoscere la cultura locale e condividere la propria con entusiasmo. L’età dei nostri studenti è compresa tra i 20 e i 30 anni ed gli studenti provengono da tantissimi Paesi: Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Inghilterra, Pakistan, Turchia e altri ancora. L'Italia non è una destinazione casuale, infatti i ragazzi che arrivano hanno scelto il nostro Paese tra tantissime altre destinazioni possibili perché appasionati e curiosi della nostra lingua, cibo e cultura.

Come posso cambiare le mie preferenze o i miei dati?

Per aggiornare i vostri dati e le vostre preferenze basta che ci comunichiate i cambiamenti tramite email al nostro indirizzo hello@dinehome.it. Non c’è bisogno di fare una nuova registrazione ogni volta.

Gli studenti che partecipano vengono verificati in qualche modo? Quale documentazione richiedete?

Sì, gli studenti vengono verificati. La documentazione che richiediamo per disporre del servizio è quella indicata nel relativo modulo di iscrizione. Nel caso degli studenti riceviamo i seguenti dati: Nome, Cognome, Data di nascita, Sesso, Nazionalità, Università, E-mail, Cellulare, Disponibilità, Città, Lingua, Preferenza giorno ed Eventuali allergie a cibo o animali. In aggiunta, vengono fatti dei colloqui video tramite Whatsapp a campione.

Come posso contattare lo studente internazionale?

Puoi metterti in contatto con lo studente universitario internazionale tramite l'email e il numero di whatsapp che ti forniamo.